image Sottocosto e prezzi speciali su tutte le calzature image Processione della domenica delle Palme e Festa di San Giuseppe

Boom di turisti per la processione della domenica delle Palme a Gangi

tamburinara gangi domenica delle palme

Se non avete ancora visitato Gangi o volete riscoprire il Borgo più bello d’Italia immergendovi in un’atmosfera tutta nuova, fatelo questo weekend.

La domenica delle Palme è un’occasione imperdibile per scoprire la suggestiva processione, una delle ventisette manifestazioni religiose più seguite e importanti d’Italia.
L’organizzazione della processione della domenica delle Palme è affidata alle 12 confraternite di Gangi, la maggior parte delle quali risalenti al XVII secolo. La tradizione vuole che a turno, una delle Confraternite provveda a organizzare la processione procurando i rami di palma e i grappoli di datteri necessari.

Alle prime luci dell’alba gli aderenti delle 12 Confraternite si riuniscono nella chiesa di riferimento della Confraternita organizzatrice e lì, dopo aver effettuato il sorteggio per l’attribuzione dei fasci di rami di palma già predisposti, provvedono alla costruzione e all’addobbo della propria Palma, una per ciascuna confraternita.

I rami delle palme vengono addobbati con fiori, grappoli di datteri e pregevoli manufatti a forma di croci o di più canestrini ottenuti dall’intreccio delle foglie più tenere. Completato l’addobbo delle palme ha inizio la processione per raggiungere la Chiesa Madre. Le palme, portate a spalla, sono accompagnate dai confrati e dai suonatori di tamburo che indossano delle pregiate rubriche confezionate con delle stoffe dello stesso colore della Confraternita che le contraddistingue.

Il suono dei tamburi serve a suggellare il risveglio primaverile della natura e contribuisce a imprimire la suggestiva scena di Gesù che entra trionfalmente a Gerusalmeme. Dopo la tappa alla chiesa Madre la processione riparte per le vie medievale di Gangi.

“La processione delle Palme è uno degli eventi religiosi più importanti d’Italia – ha detto il sindaco di Gangi, Giuseppe Ferrarello – e considerate le centinaia di prenotazioni ricevute dalle nostre strutture ricettive, per domenica 20 marzo abbiamo previsto un servizio navetta tra la parte bassa e la parte alta del centro abitato”.

“Quest’anno – ha poi proseguito il Sindaco – la processione coincide con i festeggiamenti in onore a San Giuseppe, che iniziano venerdì sera con u manciari di san Giuseppe, una vera e propria degustazione di prelibatezze locali, inoltre, come lo scorso anno, in piazzetta Zoppo di Gangi sarà allestito il mercatino dei prodotti tipici locali”.

Condividi

Progetto cofinanziato dall'Unione Europea
Fondo Europeo di Sviluppo Regionale "F.E.S.R."
Assessorato alle Attività Produttive
Dipartimento Attività Produttive

P.O. F.E.S.R. Sicilia 2007/2013
Linea d'Intervento 5.1.3.3
D.D.G. n.321 del 24-02-2014
C.C.N. Gangi

Partner finanziario
I Negozi di Gangi
Mappa dei negozi
Seguici su Instagram
No images found
Scarica la App We Love Gangi